Elezioni comunali 2021

Programma

Le idee del PD per San Vito al Tagliamento

Premesse e punti del programma

Il PD ha sviluppato e sostiene il programma della coalizione San Vito Cresce che candida Susi Centis come sindaca di San Vito al Tagliamento. Il programma in formato pdf è scaricabile qui.

 

Buona amministrazione e risultati

Negli ultimi dieci anni, e ancor di più negli ultimi cinque, San Vito è indubbiamente cresciuta, rafforzando il proprio ruolo di riferimento per un territorio ben più ampio.

Oggi si guarda a San Vito come la cittadina da prendere ad esempio per lo sviluppo economico e sociale maturato, nonché per la qualità dei servizi offerti.

Grazie alle politiche attuate da chi l’ha amministrata in questi anni, sono stati raggiunti risultati di assoluto rilievo che hanno migliorato la vita delle persone che la abitano e posto le basi perché la crescita della cittadina possa continuare ancora, in modo armonioso, sostenibile e solidale.

Abbiamo costruito una cittadina a misura di persona, in cui tutti: bambini, giovani, adulti, anziani, donne e uomini possono vivere bene, felici e protetti in una comunità ricca di opportunità e solidarietà.

I risultati raggiunti dall’Amministrazione guidata dalla coalizione San Vito Cresce sono le migliori credenziali per ottenere una rinnovata fiducia dagli elettori per un altro mandato in cui continuare a far crescere la nostra bella cittadina.

 

Costituzione ed Europa, la nostra scelta antifascista

Rivendichiamo con forza l’adesione ai principi democratici e di libertà sanciti dalla Costituzione Repubblicana nata dalla Resistenza Antifascista.

I valori definiti dalla Costituzione rappresentano il nostro imprescindibile punto di riferimento per ogni scelta politica e ogni azione amministrativa.

Coerentemente guardiamo all’Europa come orizzonte del nostro agire. Operiamo per costruire gli Stati Uniti d’Europa, quale spazio libero, democratico, solidale e portatore di pace fra i popoli.

Ci batteremo contro ogni forma di razzismo e discriminazione, aderendo alla piattaforma Ready e promuovendo iniziative che esaltino i valori costituzionali e antifascisti.

 

Pandemia e sostenibilità

La pandemia che stiamo affrontando ha avuto e ha effetti negativi devastanti in tutti i settori: sanitario, sociale, educativo, culturale, economico…

Ha colpito indistintamente tutti: cittadini, imprese e istituzioni, finendo per aggravare in molti casi disuguaglianze già presenti e mettendo a nudo i problemi irrisolti del nostro Paese (giustizia, fisco, ecc.).

La campagna vaccinale, a cui l’Amministrazione comunale ha dato ampio e convinto sostegno, ci aiuterà a uscire da questa situazione e a tornare il prima possibile alla normalità.

L’auspicata ripresa economica, resa possibile grazie agli aiuti garantiti dall’Unione Europea, deve necessariamente puntare a un modello di sviluppo basato su un miglioramento del benessere umano, dell’equità sociale, rispettoso dell’ambiente.

Lavoriamo per uno sviluppo che fa della sostenibilità ambientale il proprio punto cardine e che si pone tra gli obiettivi la riduzione delle emissioni nocive di CO2 e gas serra, principali responsabili di inquinamento e cambiamenti climatici.

 

Digitalizzazione

La sostenibilità deve trovare concreta attuazione anche nella quotidianità, favorendo le condizioni per un miglioramento della vita delle persone, riducendo le disuguaglianze ponendo attenzione ai più deboli e fragili.

Sostenibile significa anche, in un contesto generale dove la burocrazia rende spesso difficile la vita a cittadini ed imprese, avviare in modo sempre più convincente percorsi di semplificazione dei processi e delle procedure amministrative della Pubblica Amministrazione, con l’ausilio delle nuove tecnologie e della digitalizzazione.

Nell’erogazione dei servizi comunali la digitalizzazione, processo ormai irreversibile, deve semplificare la vita di cittadini e imprese, facilitando gli adempimenti burocratici e implementando l’accessibilità digitale ai servizi base.

I servizi comunali dovranno, sempre più, essere di facile fruizione, realizzabili in tempo reale. Si punterà a valorizzare il personale del Comune con percorsi formativi dedicati, in modo da metterlo nelle condizioni di prestare il proprio servizio in modo sempre più efficace ed efficiente.

Sarà poi necessario attivare percorsi formativi e di sostegno per quei cittadini che, per diversi motivi, faticano ad adeguarsi alle nuove tecnologie. La digitalizzazione deve essere un’opportunità e non si deve trasformare in uno strumento di esclusione sociale.

 

Parità di genere

San Vito Cresce si schiera con forza e decisione a favore della parità di genere e si impegna ad attuare scelte politiche e amministrative che rispettino il principio di pari opportunità fra donne e uomini, contro ogni discriminazione fondate sul genere, anche valorizzando l’ottimo lavoro svolto in questi anni dall’Assessorato e dalla Commissione Pari Opportunità.

Prendiamo atto che oggi le condizioni riferite alla donna in vari settori, dalla politica al mondo del lavoro, non sono pari a quelle degli uomini. Vi sono oggettive e diffuse differenze in termini retribuitivi e di opportunità, figlie spesso di una cultura maschilista.

Anche per provare concretamente a cambiare questa situazione, San Vito Cresce ha scelto di candidare come Sindaca una donna.

Troppe volte la politica ha guardato alla gestione della cosa pubblica quasi esclusivamente con occhi maschili. È tempo che alle donne siano affidati ruoli apicali. È tempo di eleggere la prima donna Sindaca di San Vito.

I punti del Programma di San Vito Cresce

Istruzione

Scopri di più

Agricoltura

Scopri di più

Artigianato

Scopri di più

Associazioni

Scopri di più

Commercio

Scopri di più

Cooperazione

Scopri di più

Frazioni

Scopri di più

Industria

Scopri di più

Mobilità

Scopri di più

Piano energetico

Scopri di più

Servizi sociali

Scopri di più

Sicurezza

Scopri di più

Sviluppo urbanistico

Scopri di più

Tagliamento

Scopri di più

Tutela ambientale

Scopri di più

Verde pubblico

Scopri di più

News

Famiglia, lavoro, digitalizzazione: il programma di Susi Centis

La candidata sindaco di San Vito Cresce Susi Centis racconta il programma che guiderà il suo lavoro amministrativo. Si punta sulla continuità con il lavoro già svolto negli anni passati…

Leggi tutto

Nuova farmacia comunale: l’amministrazione la vuole a Gleris

Buone notizie. Nel 2022 sarà possibile aprire una quinta farmacia e come prevede la legge sarà comunale. L’Amministrazione comunale ha deciso che sarà posizionata a Gleris

Leggi tutto

Restauro della facciata del Duomo grazie a un contributo dell’amministrazione

Grazie anche un importante contributo dell’Amministrazione comunale sarà restaurata la facciata del Duomo. Un intervento che renderà ancor più bella Piazza del Popolo.

Leggi tutto